Marco Savoia

IMG_2516

Una passione non da molti, forte e unica, coltivata negli anni e arricchita da tecniche e consigli che solo chi ha una vera esperienza storica nel settore può dare.

È dal 1985 che Marco, figlio di Ennio Savoia, affianca il padre nel laboratorio artigianale di Gelateria Savoia. Anno dopo anno, esperienza dopo esperienza, egli ha affinato la tecnica e scoperto alcuni importanti segreti del gelato artigianale, primo fra tutti la grandissima attenzione alla qualità delle materie prime. Lui e il padre Ennio hanno creato alcuni gelati ora caratteristici di Gelateria Savoia, dei classici di grande successo come lo Stecco allo Yogurt, il Gianduiotto, il Lingotto e il Bombardino.

Nel 2007 Marco decide di rinnovare il locale, conferendogli un’immagine più elegante, storica e prestigiosa. Il piacere alla vista del nuovo ambiente non ruba però mai la scena alla bontà e alla qualità del gelato, che si rinnova anno dopo anno pur mantenendo quelle caratteristiche e quelle prelibatezze storiche che hanno fatto e continuano a fare il nome di Gelateria Savoia. Ecco quindi che, accanto a sorprendenti torte decorate di pasticceria, non mancano mai grandi classici come ad esempio lo Spumone al Caffè, la Meringa e la Mattonella.

savoia_locandina_1 2Una volontà, quella di Marco, di continuare ad innovarsi e migliorarsi, mantenendo sempre alti gli standard di qualità del suo gelato artigianale. Volontà che si trasforma in desiderio di vedere i propri clienti contenti e soddisfatti, di strappargli un sorriso, una chiacchierata, di dare un consiglio o un suggerimento.

Si, perché non importa quanto il gelato sia buono, tale bontà non vale niente se chi lo assaggia non ne è pienamente e veramente soddisfatto.